Lenti con filtro Luce Blu

I raggi di Luce Blu

La luce blu è una particolare radiazione elettromagnetica dello spettro del visibile, a lunghezza d’onda corta, compresa tra 430 nanometri e 475 nanometri.
Il 30% delle persone utilizza per circa 6 ore al giorno dispositivi digitali, il 14% circa 10 ore.
La maggior parte delle fonti luminose emette luce blu, incluso smartphones e tablets lampade ad incandescenza, lampade uorescenti, LCD e i LED, presenti nei sistemi di illuminazione ambientale e nei dispositivi digitali quali monitor PC, monitor TV.

I danni da luce blu

La ricerca scientica ha messo in evidenza un rapporto degli eetti della luce blu sull’occhio. Gli studi evidenziano l’induzione di uno stress ossidativo delle cellule dell’epitelio corneale quando irradiate da luce blu. La conseguenza di ciò è costituita dall’alterazione della supercie oculare, responsabile di sintomi quali la secchezza oculare, pesantezza, prurito e bruciore) già presenti in soggetti esposti all’uso di videoterminali per più di 6/8 ore al giorno che utilizzano lenti di scarsa qualità ottica e prive di ltri di protezione, (la cosiddetta sindrome da stress da videoterminale). Si è messa in evidenza anche una possibile interferenza con il metabolismo della retina dopo l’esposizione a radiazione blu. Altri studi, inoltre, hanno ipotizzato una interferenza sul ciclo sonno veglia in soggetti esposti alla luce blu.

Come proteggerci dalla luce blu

È opportuno utilizzare lenti di alta qualità, che possiedono un ltro con la capacità di “schermare” l’occhio dalle radiazioni blu. Gli occhiali da lettura Shinoox® sono oggi disponibili con lenti Digilenses® di nuovissima generazione che incorporano, al loro interno, un fotopigmento il quale, quando irradiato dalla luce, si attiva creando uno schermo protettivo che
blocca solo le radiazioni blu impedendone l’interazione con le strutture oculari.

Disponibili con Potere diottrico: 0,00 +1,00 +1,50 +2,00 +2,50 +3,00